Le ruspe continuano a cancellare la nostra identità. Anche in Castello

Spesso ci si lamenta del fatto che le nuove generazioni non possiedano solidi riferimenti culturali e, cosa ancor peggiore, non abbiano più identità. Molti di voi a questo punto penseranno: "Ecco...i soliti luoghi comuni!". Ma poi cosa cosa si fa in merito... Spesso nulla, anzi peggio si manifestia indifferenza o supponenza. Il problema oggi si ripropone per una altro monumento che, anche se fosse un rudere, semplice testimonianza della nostra identità, andrebbe salvaguardato. Parlo del Palazzo Aymerich di Castello dove, da qualche tempo, sono stati riposti i riflettori del circo mediatico, alimentando appassionate discussioni a favore o contro un altro energico esempio di … Continue Reading ››

Salviamo la vita di Kobra!

PER ADERIRE ALLA CAMPAGNA INVIARE E-MAIL A zapping@rai.it OPPURE UN SMS AL NUM. 339 99 10 56 SCRIVENDO 'ZAPPING KOBRA' SEGUITO DA NOME COGNOME E CITTA' Ed abbiamo già raggiunto quota 64.930 adesioni! Sogno di potere finire i miei studi pre-universitari. Sogno di non essere costretta a lavorare solo per la famiglia di mio marito, dove ero sottoposta a maltrattamenti e sevizie continue. Sogno di non raggiungere il limite della pazzia. Ma ho così tanto sofferto. Sono una vera vittima. Ed è questa vittima che impiccheranno fino alla sue morte. Aiutatemi a sfuggire alla morte. Fate tutto il vostro possibile, ci resta … Continue Reading ››

Un contributo per la discussione fre verdi e ambientalisiti


Stimolato dalle parole di Giancarlo Cabrini ho preso la penna virtuale e scrivo per manifestare il mio convincimento circa il ?possibile futuro? dei Verdi in Sardegna. Anche io ho partecipato all'incontro di Monte Arcosu, il pomeriggio di sabato e alcune ore della domenica mattina. Ho avuto il piacere di conoscere e ri-conoscere degli amici e di parlare con loro di "politica" come non mi capitava da anni. E? stato bello e costruttivo tutto questo. Ma passiamo subito alle mie valutazioni... Credo che la politica da noi fino ad oggi "in seguita" non abbia prodotto risultati significativi. La contingenza e i problemi anche di … Continue Reading ››

C’è diossina a Macchiareddu e non solo!

Il Tribunale Amministrativo del Lazio ha intimato la sospensione dei lavori riferiti alla costruzione di muri sotterranei di contenimento voluti per arginare l'inquinamento causato da una sostanza altamente tossica e nociva la "diossina" che, da anni, è in atto a Macchiareddu presso lo stabilimanto della Syndial. Tale allarmante problema riguarda anche l'area di Porto Torres. Seveso non ci ha insegnato nulla? Speriamo che la Regione e le ASL si attivino senza alcun indugio. Non c'è altro tempo da perdere. Infatti, da più parti, in questi anni si è cercato di sollevare il problema e di richiamare l'attenzione della opinione pubblica, dei media, delle … Continue Reading ››