Tuvixeddu: mettiamo la parola fine!

 

 

 

In relazione all'intervento di Antonello Gregorini ieri pubblicato ne"L'Unione Sarda", sottoscrivo integralmente quanto detto e aggiungo che, ora più che mai, non abbiamo bisogno di prove di forza, ma di semplice buon senso.

Come noto, da anni, gli "Amici di Sardegna", il "Forum", il "Gruppo Cavità Cagliaritane" e numerosi cittadini hanno costitutito il Comitato spontaneo "Tuvixeddu Wive", sono impegnati sul tema della valorizzazione della cultura e migliore fruizione collettiva delle sue molteplici risorse e, in particolare, nella salvaguardia funzionale del compendio archeologico ambientale di Tuvixeddu.

Continue Reading ››

Pacta Sunt Servanda

 

Abbiamo chiesto ad un noto giurista che per motivi di opportunità intende restare anonimo cosa ne pensasse della vicenda processule di Tuvixeddu.

Dal tenore del colloquio avuto possiamo tracciare il seguente quadro.

Con la locuzione latina "Pacta sunt servanda" si esprime un principio fondamentale e universalmente riconosciuto dal diritto, ovvero: i patti, i trattati, le intese o più in generale gli accordi degli Stati vanno rispettati. L'art. 26 della Continue Reading ››

Vista alla Sella del diavolo (de su Tiaulu)

 

Nell'ambito dell'iniziative patrociante dalla Circoscrizione n° 1, Domenica 24 l'Associazione Amici di Sardegna organizza una passeggiata presso la Sella del Diavolo.

L'appuntamento è alle ore 9,30 presso la Piazza di San Bartolomeo.

La partecipazione è libera e gratuita.

 

Nel corso della visita si avrà modo di conoscere, fra miti e leggende, un "paesaggio mozzafiato" del Golfo degli Angeli, incastonato fra intensi profumi della flora endemica e importanti testimonianze storico archeologiche.

Sabato c’è Mal di Ventre

Si comunica che sabato 23 febbraio alle ore 18,30 si terrà un incontro presso la caffetteria Valentino in Via Oristano n.9.

La presentazione, che sostituirà quella prevista, sarà curata da Roberto Copparoni, giornalista, autore di alcune pubblicazioni in argomento e profondo conoscitore di una delle isole più misteriose e meno conosciute della Sardegna: "Malu entu".

Nel corso dell'incontro saranno presentati degli inediti audiovisivi.

La partecipazione è libera e gratuita.

Con cortese richiesta di diffusione e divulgazione.

 

Continue Reading ››