L’anno che verrà

Cari amici vi scrivo….

Riprendendo le parole della nota canzone di Lucio Dalla ho pensato di scrivere alcune riflessioni sull’anno che sta per concludersi e su quello che verrà.

Parto da una personale valutazione.

Negare che la politica non incida nella nostra qualità di vita e staccare la spina dal sistema non è a mio avviso un giusto atteggiamento. Specie in questo periodo di generale assopimento consumistico delle menti. Anche se bisogna dire che gli esempi che ci offrono gli attuali interpreti della politica (partiti e rispettivi leader) non sono certo incoraggianti a far avvicinare e a far vivere la politica … Continue Reading ››