Scavi a Cagliari: Che fine faranno le tombe venute alla luce in via Bottego

Nel corso di lavori di demolizione di un vecchio fabbricato in via Bottego sono venute alla luce alcune cavità che, presumibilmente, sarebbero riconducibili alla vicina necropoli romana di Bonaria. Purtroppo, poco dopo lo sbancamento, le tombe sono state ricoperte di detriti ed arbusti per impedirne la vista. Peraltro questa è la prassi in città! Chiunque voglia potrà ancora (per poco) verificare quanto segnalato e fare le azioni del caso. Mi chiedo: ma che ci stanno a fare gli enti preposti alla salvaguardia e controllo del patrimonio storico archeologico se, sempre più spesso, sono i privati cittadini o le associazione di settore a segnalare … Continue Reading ››

Salviamo le tombe romane dai parcheggi.


Oggi 14-04-2006 l'associazione Amici di Sardegna terrà un sit-in di protesta contro la distruzione delle tombe romane di Tuvixeddu (Cagliari), in favore della costruzione di nuovi parcheggi o palazzine. Siete tutti invitati a partecipare per difendere la memoria e la dignità storica della nostra città. Il sit-in si terrà a partire dalle ore 15.00 in viale S.Avendrace n.33-55. Vi aspettiamo.

Fermiamo le ruspe a Tuvixeddu


Si porta a conoscenza dell'opinione pubblica che i lavori per la costruzione dell'ennesima palazzina in viale Sant'Avendrace fra il civico 33 e 55 sono ripresi In data 13-04-2006 le ruspe hanno lesionato alcune tombe romane che rischiano di essere definitivamente cancellate. Perchè nessuno interviene? Non è possibile continuare a far finta di niente! Perchè cancelliamo la nostra memoria? Ricordiamoci infatti che:"chi non ha memoria non ha futuro" Con cortese richiesta di massima diffusione.

Il nostro programma: ?Generare consapevolezza per il buon governo della città?

Considerare l?ambiente, naturale o umano come un valore in se, al quale rapportarsi in modo responsabile e funzionale - Contribuire ad esaltare l?identità e l?appartenenza alla comunità cittadina e diffondere il valore ?comunità di destino? dei residenti. - Sviluppare la conoscenza delle proprie specificità e risorse e favorire la massima fruizione dei siti e monumenti mediante l?assegnazione temporanea a privati, Associazioni, Circoscrizioni, Comitati, Scuole e Condomini. Incentivare la partecipazione dei cittadini alla vita della città e alla salvaguardia delle sue caratteristiche (paesaggistiche, monumentali, storiche, ambientali, ecc.) e creare in tutti i residenti quel comune senso diffuso e condiviso di ?padronanza territoriale? - Coinvolgere i cittadini nella vita … Continue Reading ››

Guide turistiche in Sardegna – Sardinia tourist guides