mappa-medio-campidano-basso-oristanese

Alla scoperta degli insediamenti simbolo delle fertili pianure di Terralba, Guspini, Uras e Marrubiu

Sabato 23 maggio 2015 si svolgerà l’escursione inizialmente prevista per il 16 scorso, ma rinviata causa allerta meteo. Organizzata dall’associazione Amici di Sardegna ONLUS, visiteremo numerosi siti tra Medio Campidano e basso oristanese che faranno la gioia di tutti gli amanti dell’archeologia.

Visita al circolo megaliticoSu corrazzu de is Pillonis“, al nuraghe Melas e ad un’antica fonte romana a Guspini.

Passeggiata presso la laguna di Marceddì e successive visite guidate al nuraghe Sa Dommu Beccia (Uras) e al Praetorium Muru is Bangius (Marrubiu) unico in Italia.

Programma della giornata:

Appuntamento a Cagliari, alle ore 8,00 stazione di piazza Matteotti angolo via Sassari con auto propria.

1a tappa – ore 9,00- Incontro presso i parcheggi del negozio Piazza Moda all’ingresso di Terralba sulla destra, provenendo dalla 131. Colazione facoltativa al vicinissimo bar.

2a tappa – Alla scoperta della Cultura di San Ciriaco – visita al circolo megalitico “Su Corrazzu de Is Pillois”.

3a tappa – Nuraghe Melas – breve passeggiata verso i resti monumentali della fortezza.

4a tappa – Sa Mitza e S’Abiu – antica fonte romana nelle campagne di Guspini.

Ore 13,00 – Pranzo al sacco in pineta.

5a tappa – Laguna di Marceddì – Storia e tradizioni di un antico borgo di pescatori, con visita alla torre spagnola e all’area naturalistica protetta.

6a tappa – Praetorium Muru Is Bangius (Marrubiu) – antica residenza temporanea del governatore della Sardegna in epoca romana. Unico in Italia.

7a tappa – Nuraghe Cuccurada (Mogoro) – insediamento pre-protostorico, tra i più importanti della Sardegna, che sorge sulla punta meridionale del tavolato basaltico che domina la piana del Campidano e la valle del Rio Mogoro.

Rientro previsto per le ore 18,30.

Si raccomanda un abbigliamento adeguato e soprattutto scarpe da trekking per l’attraversamento di un piccolo ruscello.

Per informazioni contattare Laura al numero 3462104036.

La quota di partecipazione è di 10 euro, mentre i soci nulla devono. Ci si organizzerà cercando di andare con meno macchine possibile per questioni di rispetto dell’ambiente, potrebbe perciò essere necessario partecipare con una piccola quota benzina.

In più sono previsti una piccola offerta di 1 o 2 euro per il straordinario lavoro delle volontarie del Praetorium di Marrubiu; 6 o 3 euro in base al numero del gruppo per l’ingresso e la visita al Nuraghe Cuccurada di Mogoro.

Per informazioni o prenotazioni chiamate lo 070.651884.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno + 19 =