Amministrative 2006: la verità nient’altro che la verità su rainews24…

Ubi maior…Minor cessat? Fortunatamente no, visto che questi minor, nella fattispecie noi (almeno stavolta) abbiamo la mania di leggere, informarci e verificare le notizie, non solo quelle provenienti dalla stampa locale, ma anche e soprattutto quelle spacciateci dalla stampa nazionale…E per questa volta si deve tirar le orecchie proprio a rainews24, che sul proprio sito ufficiale inciampa (speriamo per distrazione di chi aggiorna la pagina…)in uno strafalcione…
Per chi volesse accertarsi della veridicità non polemica della mia critica, si può verificare l’errore di cui sotto all’indirizzo
http://www.rainews24.it nella sezione Amministrative 2006-Comuni.
Per chi di voi invece ancora si fida (e spero non smetterà)di ciò che diciamo e scriviamo, ecco il fattaccio o meglio l’erroraccio che un po’ ci ha fatto sorridere e un po’ di più ci ha lasciati basiti….
La cortese redazione rai ha accolto l’onere di stilare e diffondere un profilo dei candidati alla carica di sindaco per le immininenti amministrative 2006.
Benissimo. Peccato però. Perchè esiste sempre un però.
Peccato, però, che nel redigere la lista dei partiti che sostengono il sindaco uscente Emilio Floris ci sia stato qualche confusione…Roba da poco si intende…
Risultano sostenere il candidato Floris partiti quali: Margherita, DS, Rifondazione, Pdci, Federazione socialisti calabresi, Repubblicani europei e Verdi (omettiamo alcuni dei partiti solo per evitare di annoiarvi)…
Il candidato Gian Mario Selis, d’altro canto, è sostenuto sempre dai DS, dalla Margherita, Progetto Sardegna, Socialisti Democratici uniti Udeur, Repubblicani europei, Liberali, Colori della Terra..
E qui nascono i nostri dubbi.
Prima di tutto: ma Forza Italia e Alleanza Nazionale hanno deciso di tirare i remi in barca e andare al Poetto a farsi il bagno, visto l’arrivo prematuro dell’estate e lo slittamento delle elezioni? O bella….Ecco perchè Emilio Floris ha dovuto associarsi ai comunisti…
E soprattutto, alcuni partiti si tengono aperte tutte le porte, eh? Ma non pensate che ci potrebbe essere un po’ di caos coi DS e la Margherita che, non sapendo che pesci prendere, sostengono entrambe i candidati? Certo la teoria del “‘do cojo cojo” può essere utile a volte, ma così…
E poi, dico io, ma i Verdi? A centrodestra? E chi glielo spiega ad Alfonso Pecoraro Scanio che qua in città abbiamo cambiato orizzonti?
Un’ultima cosa…Capisco il senso nazionalistico, mi sta anche benel’idea di solidarietà tra regioni non ricchissime…Ma la Federazione socialisti calabresi perchè si candida a Cagliari? Magari la geografia non è il mio forte, ma Cagliari non è in Sardegna?
Che dire? Ubi minor…forse sarebbe meglio che i maior si tenessero più informati, che prima di pubblicare notizie non totalmente aderenti alla realtà almeno prendessero la buona abitudine di rileggere quello che scrivono….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 − 14 =