Curiosità della Sardegna Turistica

Nel corso delle nostre visite per la Sardegna ci capitano delle scoperte piacevoli e interessanti. Talvolta però ci accade di incontrare delle piccole e grandi manchevolezze, incongruenze e limiti del nostro sistema turistico che ci piacerebbe che venissero superate dai diretti responsabili a cui queste segnalazioni devono essere rivolte.

Lungi dal voler dimostrare nulla , Vogliamo solo mostrare per fare le  valutazioni del caso. Tutto qui!

Iniziamo da Cornus Columbaris (Cuglieri)  20160731_093355[1] 20160731_093341[1] 20160731_093437[1] 20160731_093623[1]Come si può lasciare in questo stato di più totale abbandono questo importantissimo sito, tanto caro alla Sardegna. Pensate che il centro di accoglienza è stato bruciato. C’è davvero da vergognarsi per tutto questo. Non vi pare? Pensate che fino agli anni 80 vi erano ancora in piedi diverse colonne con i relativi capitelli che ora non ci sono più!

Non sarebbe meglio dare in gestione questo sito a delle Associazioni o Cooperative? A noi risulta che delle richieste vi siano anche state. Purtroppo senza risposta!

Questo è il Nuraghe Succuronis (Fra Sindia e Macomer)20160731_173004[1] 20160731_173138[1] 20160731_173229[1] 20160731_174535[1]

Ma allora se si paga il biglietto non c’è più pericolo di crollo?

 

Qui siamo a Sindia al Monastero di N.S. di Corte

20160731_165831[1] 20160731_165709[1] 20160731_165658[1] 20160731_165650[1]

Chi ha autorizzato questo devastante lavoro di consolidamento della Chiesa e chi ha autorizzato il danneggiamento del sarcofago al punto da farlo diventare una fontana?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *