Quando la globalizzazione parte dal basso…


Progetto Sardegna/Bahia fra Cagliari e Salvador
Relazione sul viaggio a Bahia della Delegazione ?Amici di Sardegna?
dal 25/11 al 7/12/06

Componenti
– Delegazione del Comune di Cagliari
Maurizio Onorato
(Vice Sindaco di Cagliari ? Assessore al traffico e viabilità)
Gian Guido Solinas
(Presidente del Consiglio Comunale di Cagliari)
Edoardo Usai
(Assessore alla Pubblica Istruzione)
Ugo Storelli
(Consigliere comunale ? Presidente di Commissione)
– Delegazione della Provincia di Cagliari
Luciano Marrocu
(Assessore alla Cultura, Identità, Spettacolo e Sport)
Alberto Sanna
(Esperto in materia di pesca e acquacultura in rappresentanza dell?Assessore allo sviluppo economico)
– Delegazione della FEDERCOPESCA
Giacomo Sollai
(Esperto in materia di pesca e acquacultura-Vice Presidente FEDERCOPESCA Sardegna)
Amedeo Puddu
(Dirigente di Cooperativa Laguna Società di pesca)
– Responsabile di Progetto Sardegna/Bahia:
Roberto Copparoni
(Presidente Associazione Amici di Sardegna ONLUS)

Staff organizzativo e collaboratori in loco:
Francasca Adamo (Amici di Sardegna)
Alexandre Amissi (Prefeitura di Salvador)
Cristiana Bezerra De Vasconcelos (Universidade O. Mettig)
Edvaldo Caldas (Dirigente di Associazione culturale)
Ulysses Castro (Amigos da Bahia)
Ferdanda Coelho (Amigos da Bahia)
Betty Gomez (Amigos da Bahia)
Martina Maia (Amigos da Bahia)
Claudia Curvello (Prefeitura di Salvador)
Egnaldo Pellegrino (UFBA)

– Incontri programmati:
Vice Console d?Italia: Giovanni Pisanu
Direttore della Casa d?Italia: Mauro Biasoli
Rettore della Facultade Integrado do Bahia: Nelson Cerqueira
Vice Sindaco di Salvador: Marcelo Duarte
Assessore agli Affari Generali del Comune di Salvador: Joao Cavalcanti
Segretario di Stato Agricoltura e Pesca SEAGRI: Pedro Barbosa de Deus
Direttore Generale Segreteria di Stato Aglicoltura SEAGRI Washington Rydz Santana
Segretario di Stato Politiche Sociali SECOMP: Clodoveo Piazza
Sindaco di Amèlia Rodrigues: Paolo Falcao
Presidente della FUNDIPESCA Padre Francisco Javier Barturen Lopes
Incontro con la rappresentanza degli emigrati sardi e della Camera di Commercio italo brasiliana
Incontri presso le Università: UFBA, Facultades Integradas Olga Mettig, Facultade Visconde de Caiurù
Visita alla FENAGRO Fiera Internazionale dell?allevamento e dell?Agricoltura
Visita al complesso monumentale di Forte San Marcelo
Visita alle isole della Baia di Tutti i Santi e soggiorno presso la comunità di pescatori dell?Isola di Bom Jesus dos passos
Visita presso la Missione Cuore di Maria e il ?Centro polivalente?degli Amici di Sardegna del
Comune di Amèlia Rodrigues

Il recente viaggio della Delegazione della Sardegna ha permesso di consolidare i già positivi contatti intercorsi nel corso di questi anni nei quali si è cercato di sviluppare un ambizioso progetto articolato su 4 livelli:

a) Sociale attraverso la realizzazione di un Centro polivalente socio culturale presso la città di Amèlia Rodrigues, dove da anni opera una missione delle ?Suore Cuore di Maria?
b) Didattico culturale attraverso l?interscambio di scuole superiori ed Università delle rispettive città, fra cui l?Istituto Pertini di Cagliari, l?Università di Cagliari, la Facultade Integrda do Bahia, la FACTUR e la Fondazione Visconde de Cairu e la realizzazione della settimana di Bahia in Sardegna (che si dovrebbe tenere a Cagliari dal 24/04/07 al 03/05/07e la settimana della Sardegna a Bahia da tenersi a Salvador in data da stabilirsi.
c) Sviluppo sostenibile mediante una serie di incontri e convegni, scambio di conoscenze che da alcuni anni si stanno realizzando nei rispettivi Paesi e realizzazione di scambi equi e solidali.
d) Progetto Pesca attraverso la collaborazione della FEDERCOPESCA Sardegna e della Cooperativa Laguna di Cagliari.

In particolare la Delegazione della Sardegna è stata ospite per alcuni giorni presso la comunità di Pescatori dell?Isola di Bom Jesus dos passos, grazie alla collaborazione della Prefettura di Salvador dove gli esperti della FEDERCOPESCA hanno avuto modo di sviluppare una bozza di progetto di fattibilità chiamato ?Progetto Isole? che sarà presentato al Ministero degli Esteri nei primi mesi del nuovo anno.
Inoltre sono stati sviluppati dei positivi contatti con fa FUNDIPESCA, Organo di rilievo nazionale, di Padre Barturen che da alcuni anni sta sviluppando dei progetti sulla pesca grazie a dei contributi ottenuti dal governo Basco e dalla Unione Europea.

Il programma prevedeva una serie di incontri a vario livello che si sono regolarmente tenuti.
Il giorno 26 novembre la Delegazione è stata ricevuta da Padre Barturen della Fundipesca con il quale sono stati analizzati i rispettivi punti di forza e di debolezza del comparto ittico dello Stato di Bahia. Sono state affrontate una serie di problematiche riguardanti le tecniche di pesca, la conservazione, la trasformazione e la distribuzione del pescato. Particolare attenzione è stata data anche alla depurazione dei molluschi, frutti di mare e di bivalvi.
In questo settore l?esperienza maturata dai nostri operatori è stata decisamente apprezzata tant?è che si è previsto di realizzare un progetto sperimentale presso alcune strutture della Fundipesca, presenti nella costa baiana.
Nel corso dell?incontro è stato acquisito del materiale ed una serie di utili informazioni che saranno attentamente valutate per l?eventuale futuro progetto che si è manifestato di voler realizzare nell?anno 2007.
Il 27 si sono tenuti tre incontri molto importanti coordinati personalmente dal Vice Console d?Italia a Salvador Giovanni Vincenzo Pisanu: la mattina presso la Prefettura di Salvador dove l?Assessore agli Affari Generali, (Joao Cavalcanti), unitamente al Coordinatore generale della Prefettura (Marcos Cideira) e al Presidente della Emtursa (Everaldo Evaristo), ente di sviluppo turistico governativo hanno incontrato la Delegazione Sardegna per discutere del Progetto ?Settimana di Bahia? a Cagliari e ?Settimana di Sardegna? a Salvador.
In particolare si è individuata la data per la prima manifestazione da tenersi a Cagliari dal 24 aprile al 4 maggio 2007, anche per dar modo alla Delegazione di Bahia di assistere alla sfilata di Sant?Efisio e di visitare la Fiera internazionale della Sardegna.
Le date della ?Settimana di Sardegna a Bahia? saranno individuate entro i primi mesi del 2007. Le Autorità locali hanno dato rassicurazioni che, in condizioni di reciprocità, essi garantiranno il vitto e l?alloggio per tutti i partecipanti alla manifestazione. Inoltre si è stabilito che i rispettivi gruppi dovranno essere composti da circa 20 persone.
Dopo la colazione offerta dall?Associazione Amici di Sardegna e dai rappresentanti del Comune di Cagliari il gruppo si è recato presso l?Isola di San Marcelo ove si trova l?omonimo fortino, recentemente utilizzato come importante centro culturale. Gli ospiti sono stati ricevuti dai responsabili del Centro e dal segretario Generale Edvaldo Calvas che ha personalmente accompagnato gli ospiti all?interno delle sale dove si tenevano una serie di esposizioni tematiche sulla storia del Forte e sulla cultura e tradizioni di Salvador.
A fine serata il gruppo si è recato presso la sede del Segretario di Stato all?Agricoltura e Pesca Pedro Barbosa de Deus dove, fra l?altro, era presente anche il Segretario di Stato allo Sviluppo economico Padre Clodoveo Piazza e il Direttore Generale Segreteria di Stato Aglicoltura SEAGRI Washington Rydz Santana.
I ministri si sono intrattentuti con la Delegazione per circa un ora discutendo vari aspetti legati al progetto Sardegna/Bahia.
In particolare per l?occasione le Autorità presenti hanno predisposto una bozza di accordo di cooperazione che è stata sottoscritta dall?Assessore alla Cultura della Provincia di Cagliari, Luciano Marrocu, e dal Segretario di Stato all?Agricoltura e Pesca, Pedro Barbosa. Particolare attenzione è stata riservata alla realizzazione di scambi culturali e di buone prassi nel campo della produzione agroalimentare, allevamento, filiera ovina e caprina e alla filiera ittica.
Nei giorni seguenti si sono avuti altri qualificati incontri con il Vice Sindaco di Salvador, Marcelo Duarte, con gli Assessori alle Relazioni Internazionali, Leonel Leal Neto e con l?Assessora agli Affari speciali, Oneilda Lobo.
I temi trattati hanno rigurdato il Gemellaggio fra Cagliari e Salvador e il progetto Isole a cui l?Assessora Lobo ha manifestato particolare interesse.
Infatti, grazie al suo interessamento, una parte della Delegazione della Sardegna è stata ospitata alcuni giorni presso la comunità di Pescatori dell?Isola di Bom Jesus dos passos, isola in cui è nata l?Assessora.
Nel corso degli incontri avuti in loco con i pescatori e grazie anche alla possibilità che ci è stata offerta di partecipare ad una battuta di pesca, i rappresentanti della FEDERCOPESCA, Giacomo Sollai e Amedo Puddu, hanno avuto modo di acquisire una serie di utili informazioni per realizzare un progetto di pesca che potrebbe essere cofinanziato dal Ministero degli Esteri, dalla FEDERCOPESCA, dalla Prefettura di Salvador a favore della comunità di pescatori di questa isola.
Con questo progetto si vorrebbe migliorare la produttività degli operatori locali, grazie all?acquisizione di nuove soluzioni tecniche ed alla adozione di nuovi strumenti e strategie di cattura e di lavorazione.
Peraltro l?iniziativa prevede anche la possibilità che venga concesso un microcredito in favore delle donne che collaborano nella pesca da restituire a condizioni di favore sempre che venga reinvestito nella comunità locale.
Nel giorno seguente sono stati incontrati alcuni rappresentanti dei Sardi residenti a Salvador e il Direttore Mauro Basili e il Vice Presidente Valentino Pasquini dell?Associazione ?Casa d?Italia? con La quale si è parlato dell?importante presenza italiana a Salvador, con particolare riferimento agli emigrati della Sardegna.
Nel pomeriggio la Delegazione è stata ricevuta dal Vice Prefetto di Salvador Marcelo Duarte che grazie alla preziosa collaborazione offerta dalla sua assistente, Dott.ssa Cladia Curvello, che oltre al parlare correttamente l?italiano conosce anche bene la città di Cagliari, per avervi soggiornato alcuni mesi, ha avuto modo di intrattenersi a lungo con i graditi ospiti. Infatti egli si è soffermato ad analizzaregli ottimi rapporti che Salvador tiene con la comunità italiana alla quale manifesta sincera riconoscenza per aver contribuito in modo significativo a formare la locale cultura.
Il Dott. Duarte si è reso disponibile per far realizzare dei periodici scambi culturali e socio economici fra Salvador e la città di Cagliari.
La giornata di Venerdì 1 dicembre è stata dedicata ai rapporti con le Istituzioni accademiche di Bahia. In particolare si è discusso della imminente partenza di alcune scuole della Sardegna (Professionale Pertini e Liceo di Bosa) che a febbraio 2007 effettueranno un viaggio di Istruzione a Salvador de Bahia. Nel corso dei colloqui avuti con i Rettori della Fondazione Visconde de Cairu, FIB e FACTUR è emersa anche la necessità di far svolgere al proprio personale, vicendevolmente e in condizioni di reciprocità, degli stages e tirocini presso le rispettive strutture di riferimento.
Sabato 2 dicembre la Delegazione si è recata presso la FENAGRO, importante esposizione di rilievo internazionale del settore allevamento, prodotti alimentari, pesca e commercializzazione. Il Gruppo è stato ricevuto dal Segretario Generale del Ministero dell?Agricoltura Ruidz Santana e dallo stesso Vice Console Pisanu, presso lo stand dell?Italia, dove fra l?altro, erano presenti alcuni striscioni riportanti il logo della Regione Sardegna, Regione Sicilia e delle Camere di Commercio Italo Brasiliane.
Nel corso della visita si sono avuti numerosi contatti con gli operatori dei rispettivi settori economici per valutare delle possibili collaborazioni future.
Nell?ultimo giorno di permanenza la Delegazione, oramai ridotta a due elementi (Roberto Copparoni e Amedo Puddu), si è recata nel Paese di Amèlia Rodrigues per incontrare la locale Giunta Comunale, fare visita alla Missione di Suor Felicina Ferrari ? Cuore di Maria? e di verificare lo stato del Centro polivalente, dove ha sede il Progetto ?Solidarietà Senza Confini?, realizzato dalla nostra Associazione con contributi del Governo di Bahia e della RAS Presidenza della Giunta Regionale, i cui lavori sono stati recentemente ultimati.
Dai colloqui avuti si rafforza la necessità di stringere i tempi per quanto riguarda l?allestimento della Sede che attende dalla Sardegna l?invio di un container contenente, arredi, attrezzature e accessori per realizzare 4 laboratori Ceramica, Tessitura, Metallo, legno e giunco ed una sala computer, tutto materiale donato all?Associazione da aziende, istituti di credito, scuole e da privati. Infine è stata perfezionata la richiesta di adozione a distanza di due bambini che una coppia di associati di Cagliari ha voluto inoltrare per consentire l?istruzione di primo livello a due bambini che non avevano la possibilità di matenersi e di pagarsi gli studi presso la Missione ? Cuore di Maria? di Amèlia Rodrigues.

Quanto realizzato lascia ben sperare per il futuro di questa iniziativa che, nonostante tutto, continua ad andare avanti con sempre maggiori, significative e qualificate adesioni.

Il Responsabile di Progetto
Prof. Roberto Copparoni

Nella Foto: Stand dell’Italia alla FENAGRO. Da sinistra Dot.ssa Cristiana Bezerra FACTUR; Giacomo Sollai FEDERCOPESCA SARDEGNA; Prof. Luciano Marrocu Assessore alla Cultura della Provincia di Cagliari; Dott. Giovanni Pisanu, Vice Console d’Italia a Salvador; Dott. Alberto Sanna in rappresentanza dell’Assessore allo Sviuluppo economico e attività produttive Provincia di Cagliari, Dott. Giampiero Comandini; Prof. Roberto Copparoni Presidente Associazione Amici di Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × quattro =