Solidarietà al Presidente Soru

Ill.mo Sig. Presidente,

 

a nome dell’Associazione che rappresento Le manifesto il nostro, il mio personale, tangibile segno di disapprovazione e di sdegno per l’incivile manifestazione di contestazione perpertrata in Suo danno delle notte dell’11/01.

Nel prendere le distanze da queste, demagogiche e  strumentali manifestazioni di protesta, Le manifestiamo la nostra solidaretà.

Detto questo, nel futuro la invitiamo a voler prendere in doverosa considerazione, anche il punto di vista dei sardi che sono "fuori dal palazzo" e che, nonostante tutto, ancora oggi, difendono le scelte elettorali, a suo tempo fatte, che le hanno permesso di essere il Governatore della Sardegna.

Roberto Copparoni

0 commenti su “Solidarietà al Presidente Soru”

  1. Sono un Sardo che da qualche anno lavora fuori dall’isola, ma con il cuore e la famiglia d’origine ancora li, vorrei associarmi all’affermazione del Sig. Roberto Copparoni per quanto concerne la consultazione con i propri elettori, per quanto sono sinceramente favorevole a dare una mano. Rimane solo una considerazione che ritengo anche giusto fare ed quella che è inciviltà scaricare la responsabilità dei propri rifiuti sul proprio vicino.

  2. Grazie per il contributo…

    Hai ragione che anche lo scaricare sugli altri la propria inciviltà sia altrettanto grave.

    Resta però un fatto che dobbiamo essere solidali, anche se fosse solo per una piccola minoranza di un gruppo che chiede aiuto.

    Tra l’altro non credo affatto che i campani onesti amino la situazione in cui si trovano, loro malgrado, a vivere e con questo non voglio assolutamente dire che essi rappresentino la minoranza, anzi!

    Tutti abbiamo bisogno di mostrare solidarietà e superare gli egoismi che ci avvinghiano e che ci fanno strumentalmente contrapporre.

    Ma pensiamo solo un attimo: a chi giova tutto questo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *