Comunicato stampa: consuntivo della missione sarda nello Stato di Bahia dal 13/27 agosto 2013

Cagliari 31/08/2012

Comunicato stampa: consuntivo della missione

sarda nello Stato di Bahia  dal 13/27 agosto 2013

A seguito della

missione effettuata nello Stato di Bahia dalla delegazione del III

settore della Sardegna, si segnalano alcuni importanti risultati

ottenuti.

In particolare grazie alla legge n. 6.471 del 2004 con la

quale il Comune di Salvador si è gemellato con il Comune di
Cagliari si

potranno sviluppare delle ulteriori importanti collaborazioni sia nell’

ambito didattico e formativo che socio turistico culturale
oltreché

economico. Nello specifico ora sarà il Sindaco di Cagliari,
Massimo

Zedda, che dovrà recarsi nel capoluogo baiano per sottoscrivere
e

rinnovare il documento di collaborazione che è oramai datato
gennaio

2004 e dare avvio ad una serie di iniziative che, fra l’altro

favoriranno lo scambio fra gli operatori di settore coinvolti nel

progetto, per attivare nuovi flussi economici in modo vicendevole e

funzionale.

Per l’occasione la delegazione sarda è stata ricevuta dal

Segretario particolare del Prefetto di Salvador, dott. Luis Gaban, che

fra l’altro, ha chiesto che una delegazioni di imprenditori
iscritti

alla Camera di Commercio di Cagliari, accompagnasse la prossima visita

del Sindaco di Cagliari, dal Presidente dell’Assemblea comunale
dott.

Paulo Camara, dal’Vereardor Luis Carlo Suica, dal dott. Alfredo
Dorea,

Coordinatore della Associazione filantropica, Conceçao Macedo,
dal

Prefetto di Amélia Rodrigues, nonché Presidente del
Consorzio di

Sviluppo sostenibile “Portal do Sertao” ing.Antonio Carlos
Paim

Cardoso, dal Presidente della colonia di Pesca dell’Isola di Bom
Jesus

dos Passos, Antonio Jorge Teixeira dos Santos. La delegazione della

Sardegna è stata costantemente accompagnata dal referente
locale, Ing.

Alessio Atzeni.

Fra le altre autorità merita una particolare menzione

il rappresentante consolare del Governo italiano a Salvador, dott.

Giovanni Vincenzo Pisanu, (originario di Mores) che, come di consueto,

si è attivato per la migliore riuscita degli incontri avuti e il
prof.

Giovanni Onnis, già docente di Musica presso
l’Università dell’UFBA di

Salvador, che ha collaborato per la realizzazione del concerto tenuto

anche a Salvador dal Maestro cagliaritano Roberto Santucci, presso il

“Centro Musicale Teodoro Salles”.

Nel corso della visita è stato anche

incontrato il Dott. Leonel Leal Neto, già Assessore alla
Relazioni

internazionali del Comune di Salvador, e ora esponente del comitato

organizzatore del Comitato dei mondiali di Calcio 2014 che si terranno

anche a Salvador di Bahia.

Con il Dott. Neto si è anche parlato della

possibilità di organizzare poco prima dell’avvio dei
mondiali, una

serie di incontri di calcio fra delle squadre di giovani ragazzi con

differenti abilità nell’ambito della iniziativa” Il
mondiale per tutti

nel segno della solidarietà”. La Sardegna a questo
proposito potrebbe

essere invitata a partecipare con una propria rappresentanza. Sarebbe

una bella opportunità se una rappresentanza della Sardegna
potesse

partecipare a questo evento.

Fra le altre cose, nel corso della visita

in Brasile, per festeggiare i 12 anni di attività in Brasile
delle

organizzazioni della Sardegna, sono stati organizzati anche alcuni

concerti dal Maestro Santucci che ha riscosso significativi

apprezzamenti e consensi di critica e di pubblico, accorso sempre

numeroso, per ascoltare le impeccabili esecuzioni pianistiche

fortemente suggestive.

Il prossimo appuntamento è previsto per il mese

di dicembre a Salvador, ora la palla passa al Comune di Cagliari e alla

Regione della Sardegna.

Il Presidente A.Se.Con.

ONG
Il

Presidente Amici di Sardegna

Roberta

Manca

Roberto Copparoni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *