MOSTRA FOTOGRAFICA “RI-SCATTA LA TUA ISOLA”

In occasione della prima esposizione “Ri-scatta la tua isola”, che avrà luogo presso il Museo “Domu Nosta” a Senorbì il 5 agosto a partire dalle 19:00, verrà indetta una mostra fotografica incentrata sulla valorizzazione del patrimonio archeologico e paesaggistico della Sardegna e degli antichi mestieri ormai quasi scomparsi nella nostra società. Un’ ottima occasione per scoprire e riscoprire la nostra identità perduta, sensibilizzare le persone sulle tematiche culturali esclusivamente sarde.

Il tutto inizierà con un’ intervento curato dall’amministrazione comunale, dal prof. Roberto Copparoni, dalla direttrice del Museo Domu Nosta Elisabetta Frau e dagli amministratori e studenti universitari della pagina Facebook Istoria de Pedra.
In seguito verrà offerto un piccolo rinfresco. Si chiuderà la serata con la premiazione dei migliori scatti.

ORGANIZZATORI:
L’esposizione fotografica, alla sua prima edizione, è promossa dal Comune di Senorbì, in collaborazione con “Museo Archeologico Domu Nosta”, l’associazione “Amici di Sardegna Onlus” e il “Comitato festeggiamenti Sant’Antioco e Santa Mariedda” e dagli studenti universitari e amministratori della pagina Facebook “Istoria de Pedra”.

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE:
La partecipazione alla mostra è gratuita, aperta a tutti i fotografi professionisti e non professionisti e senza limiti d’età. Ogni partecipante potrà consegnare un massimo di DUE fotografie. L‘iscrizione alla mostra si effettua tramite compilazione del FORM ONLINE disponibile sulla pagina dell’evento. Sono esclusi dalla gara i membri della commissione giudicatrice e i rispettivi familiari, nonché tutti i soggetti che a vario titolo collaborano all’organizzazione dell‘evento.

TEMI:
L’iniziativa invita a raccontare, attraverso immagini, un’isola che può essere scoperta e riscoperta. La Sardegna e il suo territorio con i suoi paesaggi, con i suoi miti e tradizioni può essere attraversata frettolosamente e distrattamente oppure ammirata, vissuta, amata e raccontata. I due temi mirano in particolare alla valorizzazione del patrimonio archeologico e naturale e alla riscoperta degli antichi mestieri.
– BENI ARCHEOLOGICI e PAESAGGISTICI (esempi: nuraghi, chiese, necropoli, edifici di epoca romana, testimonianze puniche, spagnole, medievali ecc. e paesaggi naturali di ogni genere);
– ANTICHI MESTIERI (mestieri che sempre meno vengono eseguiti e che in passatoricoprivanoo ricoprono attualmente un ruolo fondamentale all’ interno della società).

CARATTERISTICHE TECNICHE DELL’IMMAGINE:
Sono ammesse fotografie b/n e a colori con inquadrature sia verticali sia orizzontali stampate su carta fotografica di dimensioni 20x30cm. Non sono ammesse opere interamente realizzate al computer. Le fotografie dovranno essere inedite. Ogni immagine deve avere numero progressivo ed essere titolata. Le immagini non conformi alle specifiche non verranno prese in considerazione. Il partecipante è libero di inserire una descrizione di poche righe sulle proprie opere esposte.

MODALITA’ E TERMINI DI CONSEGNA:
La consegna delle opere potrà avvenire a mano entro il 3 agosto 2018 ai seguenti indirizzi:
– Via Funtanedda n° 5, Senorbì;
– Via Carlo Sanna n° 286, (Serra/Amore), Senorbì.
Per maggiori info contattare i numeri di telefono:
3470061827 Simone– 3486836889 Raffaele – 3474489901 Francesco.

USO DEL MATERIALE INVIATO
Ogni autore, titolare di tutti i diritti sui propri originali, è personalmente responsabile delle opere presentate. Ogni autore conserva la proprietà delle foto inviate al concorso, ma cede gratuitamente i diritti d’uso illimitato delle immagini all’organizzazione del concorso, in nessun caso gli organizzatori, senza previo accordo con il fotografo, potranno cedere a terzi ad alcun titolo le fotografie in concorso.

DIRITTI E RESPONSABILITÀ DEI PARTECIPANTI
Ogni partecipante è responsabile civilmente e penalmente delle proprie opere, sollevando gli organizzatori da ogni responsabilità, anche nei confronti di eventuali soggetti raffigurati nelle fotografie. Il concorrente dovrà informare gli eventuali interessati (persone ritratte) nei casi e nei modi previsti dall’art.10 della legge 675/96 e successiva modifica con D.Lgs. 30 giugno 2003 n.196, nonché procurarsi il consenso alla diffusione degli stessi, pena l’esclusione dal concorso. Ogni partecipante dichiara di possedere tutti i diritti sugli originali, sulle acquisizioni digitali e sulle elaborazioni delle fotografie inviate.

Informativa D.Lgs 196/2003 sul trattamento dei dati personali
Si informa che in conformità a quanto deliberato dall’art. 10 della legge 675/96, “Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali” e successiva modifica con D.Lgs. 30 giugno 2003 n.196, i dati personali forniti dai concorrenti con la compilazione della scheda di iscrizione saranno utilizzati per individuare i vincitori e per identificare gli autori delle fotografie nelle varie occasioni in cui queste saranno esposte o pubblicate e per le comunicazioni relative al concorso stesso. Il concorrente ha il diritto di accedere ai dati che lo riguardano e di esercitare i diritti di integrazione, rettifica, cancellazione ecc. garantiti dall’art. 13 della sopra citata legge, al titolare del trattamento. Il conferimento dei dati ed il consenso al relativo trattamento sono condizioni necessarie per la partecipazione al concorso.

GIURIA
La giuria responsabile della selezione delle migliori opere sarà formata dal sindaco di Senorbì,  Alessandro Pireddu, dall’assessore allo Sport e Cultura e Spettacolo, Paola Erriu , dalla direttrice del Museo “DomuNosta”, Elisabetta Frau, dal presidente dell’Associazione Amici di Sardegna Onlus, Prof.  Roberto Copparoni , e da un esperto del settore. I lavori dei partecipanti al concorso verranno giudicati in base a specifici criteri come: ADERENZA AL TEMA – QUALITÀ ESPRESSIVA – ORIGINALITÀ – COMPOSIZIONE – TECNICA. La giuria esprimerà un giudizio INSINDACABILE.

ACCETTAZIONE DEL REGOLARMENTO E DELLE SUE CONDIZIONI
La partecipazione al concorso implica l’accettazione incondizionata delle norme contenute nel presente regolamento.

MODIFICHE AL REGOLAMENTO
Gli organizzatori si riservano di apportare modifiche al presente regolamento se volte ad una migliore realizzazione del Concorso. Tali modifiche saranno puntualmente segnalate sul sito internet.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *