Archivi tag: sono

Dove sono finiti i reperti di Monte Urpinu?

 

 

Senza altri commenti inserisco le foto scattate un anno fa sul colle di Monte Urpinu,nel versante che da verso la cava vicina all'ospedale Binghi, dove sono riprese "colline di reperti", oggi non presenti, come dall'ampio servizio che l'Unione sarda ha dedicato sull'argomento in data martedi 26 u.s.

Andate a vedere anche voi e capirete quanto sia importante la storia del nostro passato!

Amo la Sardegna, dunque sono…


Se vuoi essere veramente amico della Sardegna non devi pensare che

"l'erba del vicino è sempre la più verde".

Perché, così facendo, non apprezzerai mai nel giusto modo quello che hai sotto i tuoi occhi e che ingiustamente trascuri, magari come la terra che calpesti ignorandone i sui prodotti e i suoi segreti, l'aria che respiri trascurando la sua qualità, il cielo eterno che accompagna il tuo vivere nell'indifferenza più totale, il mare che utilizzi … Continue Reading ››

Sono rientrato e nulla è cambiato!

 

Dopo quasi 20 giorni di assenza eccomi rientrato Brasile.

Mi sono bastati pochi giorni per verificare che tutto è rimasto ... Come era prima.

Certo, che cosa poteva cambiare in così poco tempo?

Nulla, ma la speranza che ci fosse qualche cosa di nuovo era tanta. Rientro Ogni volta che avverto questa sensazione.

Del resto cosa è mai cambiato in Sardegna? I clan ei baronati resistono ai tempi, non vi pare?

Si, … Continue Reading ››

Elezioni: ce ne sono da dire per tutti!

Da un amico riceviamo e volentieri pubblichiamo

Ciao a tutti,

su Ugo Cappellacci e questione Sardinia Gold Mining questo è quanto:

Innanzitutto 1) "la concessione è stata data nel 1996 alla Sardinia Gold

Mining dal governo di sinistra di allora, benché fosse dichiarato e acclarato

l'uso del cianuro nella lavorazione dell'oro" questo lo dice Massidda nel suo

sito che continua "Ho preparato perciò un dossier che la prossima settimana

consegnerò personalmente all'on Sacconi, sollecitandolo ad esaminare se sia

possibile una soluzione." Questa cosa … Continue Reading ››

Fiumesanto: I sardi sono colonizzati anche nella protesta!

La recente vicenda di Fiumesanto apre delle inquietanti prospettive sul futuro della nostra terra.

Quanto accade dimostra che i sardi assumono una rilevanza sempre più marginale nelle vicende quotidiane fino a diventare delle semplici comparse, proprio come accade nella telenovela che le multinazionali dell'energia e dell'ambientalismo stanno portando avanti nella nostra isola senza esclusione di colpi.

 

Da una Parte c'è il gigante E.ON con più di 30 milioni di clienti, 68,7 miliardi di fatturato nel 2007, una presenza in oltre 30 … Continue Reading ››